BCC Credito Cooperativo

BANCA MEDIOCREDITO GARANTISCE L’ANTICIPO DELLA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA. OPERATIVO IL FONDO DI GARANZIA REGIONALE (LR 2/2006).

27 marzo 2020 - 14:00

Banca Mediocredito del Friuli Venezia Giulia, da sempre vicina alle esigenze del territorio, nell’ambito delle misure per contenere gli effetti negativi sulle imprese e sui lavoratori derivanti dall’emergenza COVID —19 garantisce l’anticipo della cassa integrazione guadagni in deroga.

Nel quadro delle misure introdotte per contenere gli effetti negativi su imprese e lavoratori dell’emergenza epidemiologica in atto ed al fine di consentire l’accesso al trattamento di cassa integrazione guadagni in deroga, la Regione Friuli Venezia Giulia già offre uno strumento, in grado di evitare che i lavoratori interessati, nelle more della decretazione del trattamento dell’ammortizzatore sociale e della sua erogazione da parte dell’INPS, rimangano senza reddito.

Si tratta, in particolare, del Fondo regionale di garanzia per l‘accesso al credito da parte dei lavoratori precari, costituito dalla Regione con la Legge regionale 18 gennaio 2006, n. 2, art. 8,  gestito da Banca Mediocredito del Friuli Venezia Giulia, con la quale sono convenzionate ed abilitate, quindi, ad operare molte banche presenti nel territorio regionale, tra cui le Banche di Credito Cooperativo.

L’intervento del Fondo prevede il rilascio di garanzie fideiussorie alle banche convenzionate a fronte di finanziamenti concessi alla loro clientela per l’anticipazione del trattamento di cassa integrazione in deroga.

La garanzia può essere concessa per un importo massimo corrispondente al 90% del finanziamento bancario concesso relativamente al solo debito in linea capitale e per un importo di garanzia, comunque, non superiore a Euro 4.320,00.= (finanziamento di Euro 4.800,00).

La domanda di intervento del Fondo é presentata dagli interessati direttamente alla banca convenzionata, contestualmente alla presentazione della domanda di finanziamento.

La Banca convenzionata trasmette la domanda di garanzia a Banca Mediocredito del Friuli Venezia Giulia, che – in presenza dei requisiti fissati dal Regolamento regionale di riferimento (emanato con DPReg. 0348/Pres. di data 10 novembre 2006) e della comunicazione dell’’avvenuta concessione del finanziamento – rilascia la garanzia.

Si tratta di un procedimento semplice e veloce (gestibile con il canale digitale) che può rappresentare un utile supporto per consentire ai lavoratori di superare più agevolmente le difficoltà finanziare generate dall’emergenza che stiamo vivendo in queste settimane.

Per ulteriori informazioni sullo strumento di garanzia è possibile consultare la specifica pagina del sito internet della Banca (www.mediocredito.fvg.it), da cui è possibile anche scaricare la modulistica.




Banca Mediocredito FVG

Banca della Regione per la regione.

Scopri di più